Qualità dell’acqua

Anche se la qualità dell’acqua è molto buona, rispetto alla gran parte del Paese, ci sono delle minacce e il deposito di azoto è il fattore che più influenza i suoli e le acque del parco. L’impatto del deposito di azoto nei laghi e corsi d’acqua peggiora nel corso del tempo, visto che la capacità di compensazione naturale del terreno e della roccia va a esaurirsi. Alla fine, l’acidificazione cronica può portare alla perdita di molti organismi acquatici e intere popolazioni ittiche. Come visto nel nordest degli Stati Uniti, in Canada ed Europa, questi cambiamenti possono essere quasi impossibili da revocare.
Su scala internazionale, una recente ricerca dimostra che le sostanze chimiche volatili, come i pesticidi, possono essere trasportati per lunghe distanze fino a laghi lontani. Poiché le montagne sono ambienti freddi per tutto l’anno, i composti depositati raramente si muovono nell’atmosfera. Questi laghi diventano “pozzi di assorbimento” per pesticidi, mercurio e vari composti organici. Nel corso del tempo le concentrazioni possono diventare letali per gli organismi del lago e dei torrenti.